mercoledì, 5 Giugno , 24

La Polizia avverte: i truffatori non vanno mai in vacanza

video newsLa Polizia avverte: i truffatori non vanno mai in vacanza

Lo spot per prevenire e sensibilizzare con Gianni Ippoliti

Milano, 29 lug. (askanews) – “I truffatori non vanno mai in vacanza”. È l’avvertimento della Polizia in un spot per sensibilizzare e prevenire le truffe nei confronti soprattutto degli anziani. Nel nuovo spot, visibile sul sito www.poliziadistato.it e sui canali social della Polizia di Stato, è Gianni Ippoliti a ricordare che gli anziani non sono soli e che i poliziotti e le poliziotte sono sempre impegnati nella tutela dei più deboli.Nel 2022 ci sono state circa 25.825 truffe nei confronti di over 65.Fra le più frequenti la Polizia segnala:Il finto avvocato, un signore dai modi gentili si presenta come un avvocato e dice che un figlio o nipote è responsabile di un incidente, addirittura lo passa al telefono, ma la chiamata è molto disturbata, e poi chiede soldi per risolvere il problema.I falsi funzionari Inps, Enel o Inpdap che si presentano alla porta di persone anziane con la scusa di dover controllare la posizione pensionistica o contributiva o il contatore del gas, della luce ma in realtà raggirano le persone facendosi consegnare soldi o sottraendo beni o altre cose di valore.Il falso vicino, i truffatori bussano alla porta spacciandosi per i vicini di casa e chiedono la possibilità di recuperare un oggetto caduto sul balcone.Una volta entrati distraggono l’anziano e cercano di prendere il più possibile.Il falso amico, un uomo fuori da un supermercato si presenta ad una persona anziana come un vecchio amico, riesce a convincere la vittima di essere in difficoltà economica e di aver bisogno di soldi avendo dimenticato il portafogli a casa, ovviamente il truffatore promette di restituire il denaro il prima possibile e dà pure il suo numero di telefono.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles