venerdì, Aprile 12, 2024

In Marocco la gente continua a dormire in strada per paura di crolli

video newsIn Marocco la gente continua a dormire in strada per paura di crolli

A Marrakesh in piazza Mellah trasformata in un accampamento

Marrakesh, 12 set. (askanews) – A tre giorni dal violento terremoto che ha colpito il Marocco, a Marrakesh regna ancora la paura e molti abitanti non sono ancora rientrati nelle case pericolanti. Tanti dormono in strada e nelle tende, decine di persone si sono accampate in piazza Mellah e hanno trascorso un’altra notte per strada.Ma la situazione più difficile è quella degli abitanti dei villaggi delle zone montuose dell’Alto Atlante che sono abbandonati a se stessi mentre gli aiuti tardano ad arrivare.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles