martedì, 4 Giugno , 24

Il vaccino contro il melanoma salva la vita a metà dei malati: tra Dna e intelligenza artificiale, ecco come funziona

SanitàIl vaccino contro il melanoma salva la vita a metà dei malati: tra Dna e intelligenza artificiale, ecco come funziona

ROMA – Il primo vaccino a mRNA personalizzato contro il melanoma al mondo dimezza il rischio di morte dei pazienti o di recidiva della malattia. Sono i risultati di uno studio che i medici descrivono come “estremamente impressionanti”, presentato al meeting annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) a Chicago.

Secondo i dati del 2020 del World Cancer Research Fund International, il melanoma colpisce più di 150.000 persone ogni anno in tutto il mondo. I pazienti vaccinati dopo la rimozione di un melanoma allo stadio 3 o 4 avevano un rischio inferiore del 49% di morire o di recidiva della malattia dopo tre anni.

Uno dei ricercatori principali dello studio, l’oncologa Georgina Long, ha affermato che il rischio medio di recidiva dopo l’intervento chirurgico per la coorte di pazienti con cancro avanzato era del 50%. I 157 pazienti nello studio di fase 2b avevano melanomi ad alto rischio e hanno ricevuto il vaccino sviluppato da Moderna e Merck, insieme all’immunoterapia Keytruda, o solo Keytruda. Il vaccino in associazione con Keytruda ha ridotto il rischio di recidiva al 25%. Il tasso di sopravvivenza libera da recidiva a 2,5 anni per il vaccino in combinazione con Keytruda è stato del 74,8%, rispetto al 55,6% per Keytruda da solo.

Iain Foulkes, direttore esecutivo della ricerca e dell’innovazione presso Cancer Research UK, ha affermato che i risultati segnano un’altra pietra miliare “nell’entusiasmante panorama in via di sviluppo della ricerca sui vaccini contro il cancro”.

Conosciuto come mRNA-4157 (V940), il vaccino è realizzato su misura per ciascun paziente. Un campione di tumore viene rimosso durante l’intervento chirurgico, seguito dal sequenziamento del DNA e dall’uso dell’intelligenza artificiale. Il risultato è un vaccino antitumorale personalizzato specifico per il tumore del paziente.

L’articolo Il vaccino contro il melanoma salva la vita a metà dei malati: tra Dna e intelligenza artificiale, ecco come funziona proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles