No menu items!

Desideri: “Notificata la diffida per Impegno Civico a Di Maio e Tabacci”

ROMA – “Ieri i nostri avvocati hanno notificato, presso gli uffici ministeriali, dopo la presentazione del simbolo di Impegno Civico, a Di Maio e Tabacci, formale diffida a presentare le liste di Impegno Civico, comunicando inoltre agli stessi che in caso di presentazione delle liste sarà immediatamente presentato ricorso nei termini di legge. Speriamo sinceramente che Di Maio e Tabacci non creino le condizioni che ci obblighino a dover ricorrere alla Magistratura al fine di evitare la presentazione delle liste il prossimo 21 agosto”. Lo dichiara in una nota Fabio Desideri, ex sindaco di Marino e consigliere regionale del Lazio.

LE MOTIVAZIONI

Come ha già spiegato Desideri, nei giorni scorsi, infatti “Impegno Civico è una associazione nata, con rogito notarile, nel lontano 1994” e che ha vissuto una esperienza politica “negli anni tra il 1996 e il 2000”, motivo per cui “vogliamo tutelare la nostra storia e la nostra denominazione, verificando se ricorrano gli estremi che necessitano di azioni di tutela nelle sedi competenti”.

LEGGI ANCHE: Prime grane per il nuovo partito di Di Maio. “Impegno Civico esiste già, valutiamo azioni legali”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Desideri: “Notificata la diffida per Impegno Civico a Di Maio e Tabacci” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Similar Articles

IN Evidenza

“Emanuele Barbella: Simpatica follia”

Anteprima assoluta lunedì 3 ottobre alle ore 20.30, Chiesa di San Rocco a Chiaia, poi negli Istituti Italiani di Cultura di Vienna (mercoledì 5)...

Da oggi è possibile richiedere nuovamente il Bonus Trasporti: ecco come fare

ROMA – “Ad un mese dal lancio del Bonus Trasporti è stato superato il milione di voucher emessi per un importo massimo di 60...

Ancora un golpe in Burkina Faso, la condanna dell’Africa

ROMA – La Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (Ecowas/Cedeao) ha condannato “nel modo più fermo” la presa del potere “incostituzionale” in Burkina Faso...