domenica, Aprile 14, 2024

Contro sprechi di colombe e uova Too good to go torna con Salva la Pasqua

AttualitàContro sprechi di colombe e uova Too good to go torna con Salva la Pasqua

Dal 2 aprile le bag coi prodotti invenduti degli esercenti aderenti

Milano, 29 mar. (askanews) – Too good to go torna anche quest’anno con l’iniziativa salva la Pasqua, nata per contrastare gli sprechi di cibo durante il periodo delle feste.

Nel 2023, secondo dati Unione italiana food, la produzione complessiva di colombe ha superato le 23 tonnellate, pari a 96,1 milioni di euro mentre, per quanto riguarda le uova di Pasqua, si stima che la produzione sia attorno alle 31mila tonnellate all’anno, con un giro d’affari di oltre 300 milioni di euro solo nel 2023. Di queste una parte può finire sprecata. Per questo a partire dal 2 aprile sulla app di Too good to go tornano le surprise bag “salva la Pasqua”, che consentono di salvare prodotti tipici della Pasqua come appunto colombe e uova di cioccolato, dai tanti esercenti commerciali (pasticcerie, forni, supermercati, etc..) aderenti all’iniziativa. Lo scorso anno i partner che hanno aderito sono stati 400.

“Siamo entusiasti di poter confermare anche per il 2024 questa iniziativa volta a contrastare lo spreco alimentare, grazie all’impegno dei nostri utenti e partner. Pasqua, infatti, come il Natale, è uno dei periodi dove il rischio di avanzare cibo, e quindi generare spreco, è più alto – ha commentato Mirco Cerisola, italian country director di Too good to go – e il nostro intento è quello di sensibilizzare i cittadini per evitare che questo accada. Ma non solo: vogliamo affiancare anche i commercianti, che molto spesso si trovano con più elevate quantità di cibo invendute, proprio a causa dell’aumento nella produzione in occasione delle festività”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles